Seleziona E.ON ed Enel X come Partner Energetici per MIND Milano Innovation District

15 Jul 2020

Si apre una collaborazione di lungo periodo all’insegna di soluzioni sostenibili, MIND utilizzerà solo fonti rinnovabili e sarà carbon neutral

Lendlease, gruppo internazionale leader nel real estate, infrastrutture, asset management e rigenerazione urbana, rende noto di aver definito le linee guida strategiche per lo sviluppo dell’intera infrastruttura energetica di MIND Milano Innovation District e di aver selezionato E.ON e Enel X come Energy Partner – a seguito di una procedura competitiva di natura privatistica avviata a inizio anno - con cui andrà a definire nei prossimi mesi un accordo di sviluppo di lungo periodo - 25 anni - finalizzato alla costituzione di due società operative che progetteranno, realizzeranno e gestiranno le nuove infrastrutture energetiche a servizio dell’area di MIND in concessione a Lendlease per i prossimi 99 anni.

E.ON ed Enel X, player leader del settore Energy & Utilities su scala internazionale, si sono distinti per il carattere altamente innovativo delle soluzioni energetiche proposte, riflettendo inoltre la visione di MIND come ecosistema che guida e fa convergere innovazione, connessione e ricerca.

E.ON, aggiudicataria del lotto Heating & Cooling, relativo alla generazione e distribuzione dei vettori termici di riscaldamento e raffrescamento per gli edifici, porterà a MIND la propria esperienza di Energy Provider consolidata nei centri urbani del Nord e Centro Europa.

Enel X, aggiudicataria del lotto Power, guiderà lo sviluppo della smart grid privata del sito svolgendo inoltre un ruolo strategico nella messa a terra di servizi innovativi per il sito, come la ricarica dei veicoli elettrici e soluzioni smart per l’illuminazione delle aree private di MIND.

Francesco Mandruzzato, Commercial Director del progetto MIND, Lendlease, ha commentato: “MIND vuole essere sostenibile oggi e per le generazioni future. L’impegno di Lendlease è quello di creare un distretto carbon neutral, a zero emissioni e dotato di soluzioni energetiche all’avanguardia che contribuiscano al benessere della comunità che lo vivranno. La nostra strategia passa dalla ricerca di partner che condividano una visione di lungo termine, con i quali andremo a lavorare per sviluppare MIND secondo principi di sostenibilità. La scelta di selezionare E.ON e Enel X come partner della strategia energetica rappresenta un passaggio fondamentale nel progresso del progetto. Questo accordo segna infatti l’incontro di due operatori leader nei settori property ed energy, come pochi a livello europeo per l’impegno in progetti di rigenerazione urbana di questa scala. Insieme a loro lavoreremo nei prossimi anni per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità di MIND e renderlo il luogo dell’innovazione anche sul piano energetico e ambientale”.

Infrastruttura di riscaldamento e raffreddamento

La soluzione di E.ON prevede una rete di riscaldamento e raffreddamento di comprensorio di nuova generazione, a bassa temperatura e ad alta efficienza, che vede tutti gli edifici di MIND connessi e che contribuisce alla generazione distribuita del caldo e del freddo anche tramite il recupero dell’energia di scarto delle utenze. La rete di riscaldamento e raffreddamento sarà innovativa, all'avanguardia in termini di efficienza e sostenibilità, affidabile e agirà come "mitigatore di rischi" dei cambiamenti climatici futuri a lungo termine.
La soluzione proposta da E.ON è basata sulla tecnologia Microsoft per rendere disponibili al sistema energetico le più avanzate soluzioni digitali.

Il Gruppo E.ON è il primo player energetico globale ad aver completato il processo di decarbonizzazione con l'uscita dalla generazione convenzionale di combustibili fossili. Concentrandosi sulle reti energetiche e sulle soluzioni per i clienti per guidare la transizione verso il "nuovo mondo dell'energia" - decentralizzato, sostenibile, interconnesso – il Gruppo E.ON ha un chiaro impegno per un futuro energetico sostenibile, rendendo l'energia più pulita, disponibile a tutti i clienti e il suo consumo più intelligente.

Enel X ha presentato una strategia elettrica altamente innovativa, fondata sul concetto di Energy Community e che fa leva sulle proprie competenze distintive nello sviluppo di Smart City: dall’infrastruttura di ricarica in ottica V2G (Vehicle to Grid) a soluzioni di illuminazione smart che integrano le molteplici variabili urbane e ambientali con l’obiettivo finale di creare un ecosistema integrato che gestisca e ottimizzi il funzionamento flessibile della rete e dei carichi secondo logiche di Demand Response.

Enel X è la business line globale di Enel dedicata allo sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali in settori in cui l'energia sta evidenziando il maggior potenziale di trasformazione: città, abitazioni, industria e mobilità elettrica. La società è un leader mondiale nel settore delle soluzioni energetiche avanzate, gestendo servizi quali la gestione della domanda per oltre 6 GW di capacità totale a livello globale e 110 MW di capacità di stoccaggio installata a livello mondiale, oltre a essere un operatore leader nel settore della mobilità elettrica, con circa 100mila punti di ricarica pubblici e privati di veicoli elettrici messi a disposizione in tutto il mondo.

***

Lendlease

Lendlease è un gruppo internazionale - basato a Sydney, in Australia e quotato all'Australian Securities Exchange - leader nel settore del real estate, in particolare nello sviluppo di aree urbane, con progetti in Australia, Asia, Europa e nelle Americhe.

La visione di Lendlease è quella di creare i luoghi migliori; luoghi che ispirano e arricchiscono la vita delle persone in tutto il mondo.

Lendlease attualmente è attiva in 21 grandi progetti di urbanizzazione e rigenerazione in 9 gateway cities al mondo, tra cui Milano. Questi progetti rappresentano circa l’87% della pipeline di sviluppo globale del Gruppo che ammonta a oltre 68 miliardi di euro (31 dicembre 2019).